Reddito di emergenza: scadenza per fare domanda il 31 luglio 2020

22 Luglio 2020
Categorie: Emergenze, Povertà

Il Reddito di Emergenza (REM) è una misura straordinaria di sostegno al reddito introdotta per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica causata dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, istituita dal decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio).

I nuclei in possesso di determinati requisiti possono richiedere il Reddito di Emergenza all’INPS, esclusivamente in via telematica, entro il termine perentorio del 31 luglio 2020. La domanda può essere presentata attraverso il servizio online sul portale, oppure tramite patronati o CAF. Per fare la domanda occorre avere precedentemente fatto la domanda per redigere Dsu (Dichiarazione sostitutiva unica) e Isee.

A quanto ammonta il sostegno economico:

Il contributo del REM viene erogato per due mesi complessivi a partire da quando viene presentata la domanda. L’importo varia da 400 euro se il nucleo famigliare è composto da una sola persona a 840 euro per famiglia con situazioni di disabilità. Nel nucleo familiare non vengono contanti i membri detenuti o in strutture pagate interamente dalle PA.

REQUISITI:

L’Isee vigente deve essere inferiore ai 15.000 euro

Si calcola anche il patrimonio mobiliare del 2019 che deve essere inferiore a 10.000 euro.

Si deve avere residenza in Italia, senza una particolare specifica della durata.

NON accedono al REM:

  1. nuclei in cui sono presente persone che percepiscono pensioni
  2. nuclei in cui sono presenti persone con un rapporto di lavoro con retribuzione lorda complessiva del mese superiore agli importi del REM
  3. i nuclei che  percepiscono il reddito di cittadinanza (se è solo in istruttoria però possono fare domanda del REM)
  4. se viene fatta domanda e anche richiesta bonus Covid e indennità lavoratori domestici, “vince” quella fatta per prima, a cui seguirà conguaglio delle altre se la persona ne avesse diritto. 
  • Categorie

  • Tag Cloud

  • Archivio

  •   Articolo precedente
    «
     
     Articolo successivo
    »

    Maggiori Informazioni

    Chiudi

    Necessari

    I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

    Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

    I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
    In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

    Chiudi

    Statistiche

    I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

    I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

    L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

    Chiudi

    Targeting

    I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

    Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

    Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

    Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

    Chiudi