Educare alla mondialità con il progetto ‘Relazioni in gioco’: l’opportunità del servizio civile

22 luglio 2020
Categorie: Farsi prossimo, servizio civile

Mettersi in gioco in un anno di servizio promuovendo l’importanza delle relazioni inclusive e dell’impegno civile a studenti di tutte le età attraverso laboratori nelle scuole ed eventi rivolti alla cittadinanza. Sono chiamati a fare questo e tanto altro i volontari che verranno selezionati attraverso il bando di Servizio civile regionale per il progetto ‘Relazioni in gioco’. Per partecipare si può fare domanda fino al 25 luglio 2020: due posti riguarderanno in particolare l’Ufficio Promozione alla Mondialità dell’associazione Farsi Prossimo, con sede a Faenza in via d’Azzo Ubaldini 7. Chi fosse interessato e possedesse i requisiti del bando (in particolare giovani dai 18 ai 29 anni) deve indirizzare la propria candidatura all’Unione della Romagna Faentina e chi verrà selezionato riceverà – per la durata del progetto, undici mesi – un compenso mensile di 439,50 euro.

Il progetto prevede attività nelle scuole e l’organizzazione di eventi

Mettere le proprie competenze al servizio dell’organizzazione di laboratori ed eventi per affrontare in maniera nuova e creativa tematiche come cittadinanza attiva, inclusione, intercultura, relazione d’aiuto, non spreco, ri-uso e riciclo degli oggetti: sono queste alcune delle attività in cui i volontari affiancheranno nei prossimi mesi il lavoro degli operatori della Farsi Prossimo. “Sono due gli ambiti principali del progetto – spiega Barbara Lanzoni, referente dell’Ufficio Educazione alla Mondialità – il primo riguarda la realizzazione di incontri in istituti scolastici e parrocchie del territorio attraverso laboratori e attività interattive con gli studenti e ragazzi. Il secondo ambito è invece quello dell’organizzazione di eventi rivolti più in generale a tutta la cittadinanza, come la Fiera del Baratto che annualmente organizziamo”.

Le misure anti pandemia hanno certamente avuto un impatto sulle attività dell’Ufficio Educazione alla Mondialità, ma non hanno fermato i lavori dei volontari e i progetti che verranno messi in campo nei prossimi mesi. “Al momento stiamo riprogettando i laboratori nelle scuole a causa dell’emergenza sanitaria – spiega Barbara Lanzoni – e abbiamo già sondato il terreno con diversi insegnanti in modo tale da trovare le modalità di interazione più efficaci e sicure per tornare quindi a svolgere le attività in presenza”.

I temi che vengono trattati spaziano a seconda degli anni e dalle fasce di età. “Nelle scuole primarie – specifica Barbara – di solito proponiamo laboratori sull’importanza dell’ascolto e dell’alfabetizzazione emotiva; alle medie la relazione tra pari è sempre un tema caldo; con i più grandi delle superiori, invece, cerchiamo di analizzare temi quali la cittadinanza attiva e il volontariato per essere motori di cambiamento attraverso il proprio impegno civile. Ogni anno comunque verifichiamo quanto svolto l’anno precedente per migliorarci e trovare sempre temi in linea con i nuovi bisogni: quest’anno a maggior ragione, dopo l’emergenza Covid-19 e i due servizio civilisti ci aiuteranno nel trovare le leve migliori”.

Scadenza per fare domanda il 25 luglio, rimborso mensile di 439,50 euro

Quali sono le competenze richieste per questo tipo di impegno? “Al di là delle competenze specifiche di ognuno, è fondamentale che i giovani volontari si mettano in gioco – risponde Barbara – se uno dà tanto nel proprio servizio riceverà altrettanto e di più. Per il resto, è un servizio che riguarda in particolare il campo socio-educativo, essendo molto focalizzato su bambini e nuove generazioni, ma non per questo ricerchiamo volontari con competenze specifiche esclusive in questi ambiti, anzi. Può essere altrettanto interessante se qualcuno avesse competenze differenti, per esempio di grafica o di sviluppo creativo, e potrebbe essere ugualmente valorizzato dando il proprio contributo”. “Ritengo questa una bella opportunità – conclude Barbara – perché è un’esperienza molto concreta; io stessa ho svolto il servizio civile nel 2011 e mi ha aperto un mondo perché mi ha permesso di dare concretezza agli studi universitari. Inoltre, è un’esperienza condivisa sia perchè c’è sempre un tutor che ti affianca e ti insegna come affrontare ciò che si va a svolgere, sia perché si lavora in equipe per cui la collaborazione e la creatività non mancano mai”.

  • Categorie

  • Tag Cloud

  • Archivio

  •   Articolo precedente
    «
     
     Articolo successivo
    »

    Maggiori Informazioni

    Chiudi

    Necessari

    I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

    Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

    I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
    In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

    Chiudi

    Statistiche

    I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

    I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

    L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

    Chiudi

    Targeting

    I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

    Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

    Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

    Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

    Chiudi