Donazioni

 

In questo periodo di emergenza sanitaria e sociale stiamo constatando quanto sia diffusa la solidarietà nel nostro territorio, capace di mettere in campo e sperimentare nuove soluzioni per aiutare le persone in condizione di disagio. La Caritas diocesana di Faenza-Modigliana intende ringraziare tutte le persone e le aziende che offrono il proprio sostegno sotto forma di aiuto economico e di beni alimentari, o anche mettendosi personalmente a disposizione col proprio tempo.

Complessivamente sono statati raccolti dall’inizio della pandemia 55mila euro. Tante donazioni sono arrivate da privati cittadini, ma diverse anche da aziende, cooperative e associazioni: Sigma Ambrogiani Sas, Tutela Consumatore srls, Arcea 2002, Amici della Ceramica e del Museo Internazionale in Faenza, Associazione per i Gemellaggi, Riunione Cattolica Torricelli, Balconi Azzurri Aps, Cooperativa Cultura e Ricreazione Scr, cooperativa Co.abi. ed Hera – che ha fatto una campagna di raccolta presso i propri clienti “trasferendo” il contributo per la domiciliazione delle utenze a favore della Caritas.

Chi volesse fare una donazione, può effettuare un bonifico sul conto corrente della Fondazione Pro Solidarietate nella Banca di Credito Cooperativo Ravennate-Imolese (sede P.za della Libertà, 14):

IBAN: IT28K0854223700000000276041

Oltre ad aiuti economici, non è mancata l’offerta di beni alimentari da distribuire ai più bisognosi: tra gli altri, si menzionano, le aziende Granfrutta Zani, Deco Industrie e Conserve Italia, le associazioni Rotary Club Faenza, Pubblica Assistenza e quella Nazionale dei Carabinieri. Quest’ultima si è attivata anche per la consegna di pacchi viveri a domicilio. Inoltre, tramite iniziative in accordo con Caritas Italiana, Apoteca Natura ha sostenuto l’ambulatorio Caritas attraverso l’emissione di voucher da spendere presso le loro farmacie. Alfasigma Spa ha fornito prodotti per l’infanzia (latte, pastina, omogeneizzati, etc) e i clienti del Caddy’s hanno donato prodotti per l’igiene personale tramite l’iniziativa del “carrello amico”, mentre il Rotary Club Faenza ha fornito delle card prepagate per l’acquisto di prodotti alimentari.

Un ringraziamento particolare va alle parrocchie che hanno mantenuto o riattivato, in queste settimane, la rete di aiuto e solidarietà verso i nuclei famigliari, soprattutto con la distribuzione di pacchi viveri, consegnati anche a domicilio.

Se da un lato più della metà volontari ha dovuto lasciare momentaneamente il volontariato per diversi motivi – over 70 o presenza di famigliari fragili in casa – dall’altro tanti giovani si sono affacciati per la prima volta nel servizio in Caritas: nei giorni scorsi, in particolare, hanno dato la loro disponibilità una ventina di scout Agesci dei gruppi Faenza 1,2,4 e Modigliana, che collaborano ora nello stoccaggio dei beni alimentari provenienti dal Banco Alimentare, nella preparazione e distribuzione dei pacchi viveri alle famiglie in difficoltà e nella distribuzione dei pasti take-away alle persone senza fissa dimora. Un sentito ringraziamento va anche ai tanti volontari singoli che si sono messi a disposizione in questi mesi e all’Associazione Missionaria Internazionale e al gruppo giovani del Sinodo.

Caritas Italiana ha anche destinato alle Caritas impegnate nell’emergenza dei contributi economici, e sono state messe a disposizione delle risorse straordinarie da parte dell’Unione della Romagna Faentina. Vogliamo poi ringraziare l’Unione dei Comuni della Romagna Faentina per aver messo per aver messo in rete, attraverso la protezione civile, i molteplici soggetti che fin dall’inizio dell’emergenza hanno mosso i primi passi per l’assistenza alle persone. Vogliamo evidenziare che le tante iniziative messe in campo dalla Croce Rossa e dalle realtà associative del territorio faentino sono state portate avanti con uno spirito di reciproca disponibilità e di grande collaborazione.

Grazie di cuore, quindi, a tutti coloro – singoli cittadini, associazioni e altre realtà – che continuano a offrire il loro sostegno a chi opera ogni giorno a favore delle persone maggiormente in difficoltà, dimostrando concretamente la propria vicinanza. Questi gesti mostrano quanto non la Chiesa da sola, ma l’intera comunità, sappia essere inclusiva e solidale.

Maggiori Informazioni

Chiudi

Necessari

I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

Chiudi

Statistiche

I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

Chiudi

Targeting

I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

Chiudi