Il 28 novembre la Giornata nazionale della Colletta alimentare: le novità per fronteggiare l’emergenza

15 Ottobre 2020
Categorie: Donazioni

Anche quest’anno la Giornata nazionale della Colletta alimentare, fissata per il 28 novembre, si farà!

«Le attuali circostanze pesantemente determinate dal Covid ci costringono a fare uno sforzo per cercare e trovare modalità diverse con cui vivere e proporre il “cuore” del gesto – afferma Giovanni Bruno, presidente nazionale del Banco Alimentare – Abbiamo assistito in questi mesi al manifestarsi di tanta generosità (tantissime collette, spese sospese, etc.). Tutto ciò va alimentato ed educato, sia attraverso il richiamo continuo sia attraverso gesti concreti: per questo non rinunciamo a svolgere la tradizionale Colletta Alimentare, un forte richiamo per tutti alla solidarietà, alla carità, a lottare contro l’indifferenza che rischia ad ogni istante di prenderci, soprattutto in un momento particolare e così carico di difficoltà per tanti».

Quella del 2020 sarà una Colletta ‘dematerializzata’

«In una situazione straordinaria come l’attuale credo che non si possa se non agire in modo altrettanto straordinario, costretti dalle circostanze a salvaguardare l’essenziale – prosegue il presidente – Quest’anno la modalità sarà quella di una Colletta “dematerializzata”! Le persone saranno invitate non ad acquistare generi alimentari, ma delle Card disponibili alle casse dei supermercati e corrispondenti a quantità di un paniere di prodotti. Successivamente il valore di queste card verrà trasformato in cibo e consegnato alle sedi di tutti i nostri Banchi».

I punti 

Il presidente ha anticipato poi alcuni punti fondamentali:

I volontari saranno, in numeri limitatissimi (2/3 persone per turno), presenti all’esterno degli ingressi dei supermercati per invitare chi entra a donare spiegando la particolare modalità di raccolta determinata dalla situazione sanitaria.
– dovranno essere esclusivamente maggiorenni e sarà necessario scoraggiare la partecipazione di persone anziane soprattutto in presenza di patologie e quindi più a rischio.
Non ci sarà quindi passaggio di mano in mano di confezioni di cibo, né distribuzione di volantini o sacchetti per la raccolta.
– Verrà anche meno la necessità dei trasporti, l’impiego di mezzi, la necessità di impiego di volontari per lo stoccaggio in appositi magazzini temporanei, etc. etc., tutte occasioni di possibili contatti e contagi.
– I numeri ridotti rispetto agli usuali consentirà un maggior controllo e vigilanza da parte dei Capi Equipe per far rispettare le norme stabilite, a prezzo forse del sacrificio di un certo numero di punti vendita dove per tanti motivi non potrà essere attuata la modalità prevista.

«Il gesto della Colletta, non fattibile fisicamente come sempre fatto – conclude il presidente –  può trasformarsi in tanti piccoli gesti giocati in prima persona, a partire dall’adesione alle iniziative che verranno proposte, all’invito ad un incontro, ad una piccola iniziativa; dallo spiegare perché quest’anno la Colletta è fatta in questo modo, al coinvolgimento di vicini di casa, compagni di scuola, colleghi di lavoro, con il passa-parola, passa-email, messaggino, etc. e questo in tutti gli ambiti in cui siamo. Daremo successivamente indicazioni e suggerimenti in modo che tutte le vostre iniziative possano promuovere una immagine e un messaggio unitario di Banco Alimentare. Il trasformare una circostanza sfavorevole in una opportunità di novità, sta solamente in noi: “Da una crisi non si esce uguali a prima. Da una crisi si esce o migliori o peggiori, dobbiamo scegliere. E la solidarietà è una strada per uscire dalla crisi migliori” (Papa Francesco – Udienza del 2/9/2020)».

  • Categorie

  • Tag Cloud

  • Archivio

  •   Articolo precedente
    «
     
     Articolo successivo
    »

    Maggiori Informazioni

    Chiudi

    Necessari

    I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

    Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

    I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
    In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

    Chiudi

    Statistiche

    I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

    I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

    L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

    Chiudi

    Targeting

    I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

    Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

    Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

    Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

    Chiudi