Centro di Ascolto Faenza: l’esperienza di due giovani in servizio civile

15 Luglio 2021
Categorie: Giovani, servizio civile, Volontariato

Un’esperienza intensa, appagante, formativa. Marco Ghetti, 26 anni, da gennaio è un giovane in servizio civile al Centro di Ascolto. Qui vive attività che danno ogni giorno un punto di vista differente sull’aiuto al prossimo: dall’accoglienza degli ospiti al servizio mensa passando ai lavori nel magazzino dei vestiti. E ogni giorno si conclude con la gratificazione espressa anche solo dagli occhi di chi dona e di chi riceve.

Marco Ghetti: “Il servizio civile mi ha permesso di conoscere una realtà faentina che prima non conoscevo”

«Attraverso il servizio civile mi sono reso conto di una realtà faentina che prima non conoscevo – commenta Marco -. Ho visto passare dal Centro di Ascolto persone di tante nazionalità, ma anche molti italiani. Il Rapporto Caritas presentato nei giorni scorsi testimonia bene i numeri e la complessità della povertà che ci sta attorno e che spesso non vediamo». Marco ha frequentato il liceo Linguistico e ha la laurea triennale in Scienze internazionali: grazie alle sue competenze è stato più facile dialogare con gli ospiti del Centro provenienti da altri Paesi. «Mi capita a volte di parlare con loro in inglese o francese. Ho modo così di unire la passione per le lingue all’aspetto sociale e mi piacerebbe trovare in futuro un lavoro che unisca questi due ambiti».

Francesco Maria: “è un servizio appagante ma anche di grande responsabilità”

Con Marco sta svolgendo il proprio Servizio civile anche Francesco Maria Giacomoni di Russi, 25 anni. «Nel maggio 2020 ho terminato gli esami di Giurisprudenza e, avendo del tempo a disposizione, ho deciso di dedicarlo gli altri. È un servizio appagante, ma anche di grande responsabilità, dove puoi vivere momenti davvero delicati e profondi.

Ho capito che in molti casi la povertà ha le cause più disparate: persone che non hanno più una rete familiare o sociale; spesso stranieri che, per vari motivi, non hanno possibilità di inclusione sociale.

I calendari degli ascolti, su appuntamento, sono sempre pieni e non è facile gestire alcune situazioni contingenti: spesso riguardano esigenze pratiche che devono essere risolte in breve, come una famiglia a cui il giorno dopo può venire tagliato il gas. Oppure ci sono situazioni di lavoratori stranieri, vittime di caporalato, a cui cerchiamo di fornire una soluzione».

Al tempo stesso, le persone necessitano di un iter chiaro e preciso, nel quale le regole diventano non un impedimento, ma un modo per aiutare al meglio tutte le persone. «In mensa, dobbiamo essere scrupolosi – spiega Francesco –. Va misurata sempre la temperatura corporea e verificato all’accoglienza chi si presenta, anche se magari è un volto conosciuto».

D’estate si presentano circa 20-25 persone a pasto in media al giorno. «Non mi limito a igienizzare i tavoli. Pranzo e cena sono momenti importanti per instaurare relazioni con gli ospiti».

Tra le cose che hanno colpito di più Francesco in questi mesi «le persone che sono sia ospiti sia volontari. Vengono magari a ritirare dei pacchi viveri, ma si danno da fare anche in esperienze di servizio. Penso sia un fatto molto significativo».

  • Categorie

  • Tag Cloud

  • Archivio

  •   Articolo precedente
    «
     
     Articolo successivo
    »

    Maggiori Informazioni

    Chiudi

    Necessari

    I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

    Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

    I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
    In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

    Chiudi

    Statistiche

    I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

    I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

    L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

    Chiudi

    Targeting

    I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

    Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

    Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

    Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

    Chiudi