#SemidiSperanza. Caritas del Monticino in aiuto dei più bisognosi: la testimonianza di una volontaria

26 Maggio 2021
Categorie: Ascolto, Povertà, Volontariato

La Caritas interparrocchiale “Madonna del Monticino” è presente sul territorio brisighellese dal 2016 voluta dal parroco di Fognato don Stefano Vecchi sostenuto da giovani volontari attenti e sensibili alle povertà emergenti. Si occupa principalmente di aiutare le famiglie in difficoltà economiche, fornendo viveri e abiti e, se possibile, pagamenti di utenze. Ne fanno parte circa 25 volontari, alcuni molto giovani che collaborano per un obiettivo comune: aiutare chi si trova in difficoltà e promuovere l’attenzione e l’aiuto verso il prossimo più bisognoso.

In questi mesi di emergenza sanitaria sono raddoppiate le famiglie che sono ricorse al nostro aiuto (25/52): a gennaio dell’anno scorso le prime pressanti, numerose richieste dovute alla mancanza del lavoro (lockdown), poi un aumento più lento (65 famiglie), ma costante che ancora non è terminato. Abbiamo cercato di informare di ciò che stava accadendo la comunità spiegando i problemi che creavano tale situazione e formare così una grande famiglia solidale (raccolta viveri, carrelli della solidarietà in vari punti vendita, richieste ad aziende di zona…). Infatti oltre alle famiglie numerose dove la perdita di lavoro del capofamiglia (ristoranti chiusi, lavori di pulizia sospesi per covid, scarso lavoro nelle campagne…) comporta forte disagio, si sono presentati anche numerosi singoli soprattutto italiani.

La Caritas: un grande lavoro di squadra

Le giornate rivolte alle famiglie sono due: martedì e venerdì per la distribuzione di viveri e abiti. Normalmente ci si ritrova insieme  e si inizia la giornata chiedendo al Signore e alla Madonna del Monticino un aiuto per il nostro lavoro con un momento di preghiera comune, poi ognuno di noi si dedica al proprio compito: ascolto, distribuzione, registrazione, comunicazione, pulizia… un lavoro di squadra perché quando si dona tempo, deve essere indirizzato dove meglio si riesce. Ripeto grande lavoro di squadra che vede impegnati anche scout, alpini, Cvb di Brisighella che spontaneamente ci hanno offerto il loro aiuto, gesto di vicinanza e solidarietà che dura tuttora.

Per creare una grande famiglia sempre più unita

Gratuitamente doniamo, gratuitamente riceviamo. Molti i progetti intrapresi in questi anni, il più divertente e apprezzato: la consegna dei giocattoli ai nostri bimbi da parte di Babbo Natale. Ricordo con emozione un nostro bimbo un po’ “fragile”, difficile da coinvolgere che, a quella vista, cominciò a trotterellare in tondo, tremando e battendo manine e piedini. Un attimo di assoluta partecipazione all’evento… un attimo di gioia pura. Ma ricordo bene anche il sorriso grato per l’aiuto ricevuto, ma nello stesso tempo fiero, di un signore nel dirmi che, avendo cominciato a lavorare, avrebbe ritirato i viveri solo due volte al mese, lasciando ad altri meno fortunati… o l’emozione intensa di una mamma giovane che, a fatica, in italiano, mi fece capire che intendeva battezzare il bambino e voleva diventassi la sua madrina! Non avrei mai pensato di ricevere una richiesta così importante quando decisi di diventare volontario Caritas, in me solo il desiderio di conoscere più da vicino il mondo “del bisogno” e portare il mio piccolo contributo. L’obiettivo è e rimane, attraverso le forme di coinvolgimento più diverse (giovani, bambini delle elementari, catechismo…) avvicinare sempre di più la nostra comunità alla conoscenza di questa realtà e fare sì che la grande famiglia che siamo diventi sempre più unita e partecipativa delle sofferenze reciproche e si allarghi fino a farci rientrare tutti a far parte della stessa comunità.

Franca Galassini

  • Categorie

  • Tag Cloud

  • Archivio

  •   Articolo precedente
    «
     
     Articolo successivo
    »

    Maggiori Informazioni

    Chiudi

    Necessari

    I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

    Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

    I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
    In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

    Chiudi

    Statistiche

    I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

    I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

    L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

    Chiudi

    Targeting

    I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

    Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

    Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

    Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

    Chiudi