Laboratori scuole superiori

Dal 2010 nelle scuole superiori, approfondiamo alcune tematiche tramite alcuni labora­tori dove i ragazzi si sperimentano in attività dinamiche e riflessioni condivi­se. I temi sono quelli da sempre cari alla Caritas: cittadinanza attiva, gestione del conflitto, promozione del volontariato, ma anche nuovi stili di vita e ascol­to, imparare a stare nella relazione, fra pari e non.

Qui di seguito potete trovare le nostre proposte, realizzate in questi ultimi anni nelle classi di scuola superiore:

Laboratorio Tutti in classe/Socializziamo

La finalità di questo laboratorio è di offrire una prima prevenzione alle forme di bullismo offrendo uno spazio di riflessione sulle dinamiche del gruppo classe, partendo dai sin­goli, e promuovendo lo sviluppo di una maggiore intimità e il consolidamento di relazioni positive fra pari.

Laboratorio Impegno Slow

Ha l’obiettivo di favorire l’agire sociale e l’acquisizione di abilità relazionali, favorendo una riflessione sull’aiuto e promuovendo un iniziale approccio al volontariato.

Laboratorio So-stare nel conflitto

Lo scopo è quello di favorire il riconoscimento del conflitto come quotidiano e come possibile risorsa. Ciò viene affrontato promuovendo la sua gestione in maniera creativa e non-violenta, stimolando le competenze emotive adatte.

Laboratorio Norma-lmente

L’obiettivo è quello di promuovere un percorso di cittadinanza attiva, approfonden­do il valore della legalità, per costruire una comunità nella quale i bisogni di ciascuno, gli uguali diritti e i simmetrici doveri, siano uniti in un vincolo soli­dale e fraterno.

Laboratorio Diritto al Cibo

Il laboratorio “Diritto al cibo” ha di sensibilizzare sul tema dello spreco del cibo; inserito all’interno della campagna promossa da Papa Francesco: ” Una sola famiglia umana, cibo per tutti: è compito nostro”, è stato proposto negli Istituti faentini Oriani e Liceo Torricelli – Ballardini. I laboratori sono stati strutturati con incontri unici da 2 ore, con la proiezione in aula di un power point interattivo, video e foto suggestivi, ai fini di una riflessione approfondita da parte dei ragazzi.

La conclusione dei laboratori è coincisa con la partecipazione di più di 900 studenti faentini, ad Expo 2016, in 2 visite guidate organizzate dalla Caritas Diocesana, l’11 maggio e il 22 ottobre.

Laboratorio Diritto di rimanere nella propria terra 

Obiettivo del laboratorio proposto alle scuole superiori di Faenza è stato quello di sensibilizzare i giovani su un tema quanto mai attuale: immigrazione. Un’occasione di riflessione e confronto per scoprire gli aspetti che caratterizzano questa nostra realtà quotidiana. I laboratori, con incontri unici di 2 ore, sono stati svolti nell’Istituto Oriani, in diverse classi.