Fenomeno migratorio, uno spaccato sulla nostra regione

2 aprile 2015
Categorie: Migrazioni, Povertà

Il Dossier statistico immigrazione 2014 – Rapporto Unar fotografa come il fenomeno migratorio in Emilia-Romagna sia stabile e consolidato; aumentano le acquisizioni di cittadinanza italiana, i soggiornanti di lungo periodo e gli studenti. Si stimano circa 582mila cittadini stranieri regolarmente soggiornanti, pari al 13% della popolazione complessiva residente.

La regione si conferma al primo posto per incidenza di alunni stranieri (15,3% del totale), con 93.434 studenti accolti a scuola nell’anno 2013-14. I lavoratori dipendenti stranieri occupati in Emilia-Romagna sono 343.987, in lieve calo, mentre crescono le imprese individuali con titolare straniero (l’8,5% delle imprese attive).

  Articolo precedente
«
 
 Articolo successivo
»