Aperto il bando per il servizio civile regionale

2 luglio 2015
Categorie: Giovani, Volontariato

E’ aperto il bando per la pubblica selezione di 19 giovani da impiegare in progetti di servizio civile regionale.

2 sono i progetti presentati dalla Caritas di Faenza-Modigliana:

– il progetto dal titolo “Peace maker” prevede 1 posto presso l’ufficio di Promozione alla Mondialità in via Dogana 26 (Faenza) e 1 posto presso l’Ass. A.M.I. in corso Matteotti 62 (Faenza)

– il progetto dal titolo “Storie da ascoltare” prevede 2 posti presso l’Ass. Farsi Prossimo in via Minardi 6 (Faenza).

Si tratta di un impegno di 20 ore alla settimana su 5 giorni, per 9 mesi. Il rimborso è di 288 euro al mese.

Possono partecipare alla selezione i giovani cittadini italiani o provenienti da altri Paesi, senza distinzione di sesso o di appartenenza culturale o religiosa, di ceto, di residenza o di cittadinanza, che alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° e non superato il 29° anno di età. I giovani provenienti da altri Paesi devono essere in regola con la vigente normativa per il soggiorno in Italia, ad esclusione dei permessi di soggiorno di durata inferiore ai 12 mesi. Non possono presentare domanda i giovani che già prestano o abbiano prestato servizio civile nazionale o regionale. Non può essere presentata domanda nello stesso Ente presso il quale, nell’anno in corso o nelle 3 precedenti annualità, il giovane abbia attivato un qualsiasi rapporto di tipo lavorativo o comunque di dipendenza o collaborazione, anche non retribuito.

La domanda di partecipazione va indirizzata direttamente all’Ente titolare del progetto prescelto e dovrà essere ricevuta entro e non oltre le ore 14 del 30/07/2015. E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di SCR.

Per quanto riguarda i progetti della Caritas: per ogni informazione, per un incontro di orientamento e per la consegna della domanda si può contattare Erica al 0546 693050 oppure serviziocivile@caritasfaenza.it .

Per tutte le altre informazioni e per scaricare la domanda di partecipazione, visita il sito del Co.Pr.E.S.C. di Ravenna.

  Articolo precedente
«
 
 Articolo successivo
»