Abruzzo: la costante presenza della Caritas

17 aprile 2015
Categorie: Emergenze

Sono passati 6 anni da quel 6 aprile 2009 in cui un violento terremoto ha devastato L’Aquila e altre zone dell’Abruzzo, provocando 309 morti. Grazie alla solidarietà espressa da quasi 23.500 donatori italiani ed esteri (singoli, parrocchie, associazioni, diocesi, scuole, … ) e dalla Conferenza Episcopale Italiana (5 milioni di euro), Caritas Italiana ha messo a disposizione delle comunità locali complessivamente oltre 35 milioni di euro ed ha già consegnato la quasi totalità delle strutture previste. Significativa è stata anche la solidarietà della rete internazionale con più di 60 Caritas estere che hanno contribuito alla ricostruzione.

Per maggiori informazioni, visita il sito di Caritas Italiana

  Articolo precedente
«
 
 Articolo successivo
»