9 maggio 2016: Azione contro la quotidiana indifferenza

12 maggio 2016
Categorie: Ascolto, Farsi prossimo, Migrazioni, Pace

Il 9 maggio di ogni anno si festeggia l’Europa, lo scorso lunedì in occasione di tale ricorrenza questa era l’aria che si respirava in Piazza del Popolo: transenne a significare l’attuale atteggiamento di chiusura dell’Europa nei confronti dei migranti e un gruppo di giovani provenienti da tutto il mondo a simboleggiare la tragedia che si consuma alle nostre porte.
Il Laboratorio SENZA CONFINI tenuto ogni giovedì sera dal Teatro Due Mondi di Faenza, è occasione d’incontro tra migranti, richiedenti asilo  (alcuni dei quali accolti presso la  Caritas diocesana di Faenza-Modigliana) e cittadini europei: una forma di teatro partecipato in cui non è necessario essere degli attori, ognuno mette a disposizione se stesso e le proprie idee per costruire un’azione da mettere in scena nelle piazze e sensibilizzare la cittadinanza. L’AZIONE CONTRO LA QUOTIDIANA INDIFFERENZA di lunedì ha voluto svegliare le coscienze di coloro i quali ancora non sono consapevoli del dramma che colpisce milioni di persone, o che lo percepiscono come qualcosa di troppo lontano dalla loro vita.

  Articolo precedente
«
 
 Articolo successivo
»